...La Retribuzione dei Lavoratori...

L'AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE deve:

Nel LIBRO UNICO DEL LAVORO (UIL) devono essere iscritti i LAVORATORI DIPENDENTI dell'impresa indicandone:

Il lavoratore riceve copia di queste scritture quando percepisce la BUSTA PAGA. Questo libro va compilato entro la fine del mese successivo a quello di riferimento e va conservato per cinque anni dall'ultima registrazione.

La Retribuzione

La RETRIBUZIONE deve essere effettuata dal datore di lavoro con FREQUENZA PERIODICA (settimanale, quindicinale o mensile) e può essere fatta sia in denaro che con beni e servizi dell'impresa messi a disposizione del lavoratore. La retribuzione viene chiamata:

La RETRIBUZIONE MINIMA per ogni categoria viene stabilita dai CONTRATTI COLLETTIVI stipulati tra ASSOCIAZIONI SINDACATI DEI LAVORATORI e ASSOCIAZIONI DEI DATORI DI LAVORO.

la retribuzione può essere:

La retribuzione si compone di vari elementi, essi possono essere:

Questi elementi unendosi vanno a formare la RETRIBUZIONE LORDA da essa vanno poi sottratte elementi a carico del dipendente come

L'importo percepito dal dipendente è la RETRIBUZIONE NETTA.

Tutti i contratti collettivi prevedono poi il pagamento di MENSILITA' AGGIUNTIVE come la TREDICESIMA data ai lavoratori nel mese di dicembre, alcuni contratti prevedono anche la QUATTORDICESIMA data ai lavoratori nel mese di luglio.

Ogni sette giorni i lavoratori hanno diritto ad un RIPOSO SETTIMANALE di 24 ore consecutive, si ha poi diritto ad un PERIODO DI FERIE retribuite variabile tra due e quattro settimane (in base al lavoro e all'anzianità di servizio).

Le Forme di Assicurazione Sociale

Molti stati economicamente avanzati hanno sviluppato sistemi di intervento destinati a tutti i cittadini per assicurare i servizi ritenuti fondamentali ed aumentare il livello di benessere (es. assistenza sanitaria, reddito di cittadinanza, pensione di invalidità). L'unificazione di questo sistema ha dato origine ad un SISTEMA DI SOLIDARIETA' chiamato SICUREZZA SOCIALE o WELFARE STATE.

Per i lavoratori dipendenti questi interventi vengono erogati da tre enti grazie ai contributi sociali versati dalle imprese e in misura minore dai dipendenti:

Il versamento dei CONTRIBUTI INPS devono essere effettuati dal datore di lavoro ogni mese entro il 16 del mese successivo a quello di riferimento. L'INPS è un ente pubblico che gestisce la maggior parte delle assicurazioni sociali obbligatorie per i lavoratori dipendenti, le principali sono:

"Clicca sul PDF per scaricare la versione stampabile"

"Clicca sui pulsanti per le sezioni corrispondenti"